Caricamento Eventi

Claudio “Greg” Gregori, Simone Colombari

IL CALAPRANZI

di Harold Pinter regia Claudio Gregori e Simone Colombari

musiche Claudio Gregori

costumi LSD

Edizioni srl tecnica Francesco Barbera (luci e audio)

scene Andrea Simonetti

produzione LSD Edizioni srl

Entrambi dotati di peculiarità surreali, in perenne bilico tra cinismo e autoironia, Simone e Claudio si calano perfettamente nei registri surreali e metafisici dello scabro racconto di Pinter e restituiscono così la giusta crudezza d’una trama spietata, dolorosa e, a volte, involontariamente comica. L’azione si sviluppa in un seminterrato spoglio e desolato dove due uomini, Ben e Gus sono in attesa di qualcosa. Ben è il più autoritario e trascorre il tempo leggendo il giornale, Gus invece è passivo, ma è l’unico che utilizza la parola in modo positivo, facendo domande, le quali però non trovano mai risposta. Ne derivano dialoghi vuoti, illogici, irrazionali. Nel corso delle battute si scopre che essi sono due sicari professionisti che attendono istruzioni da un misterioso capo, che sembra comunicare con loro tramite un calapranzi… Non conoscono la loro vittima, sanno solo che prima o poi entrerà dalla porta dello scantinato dove sono chiusi e loro dovranno ucciderla. L’attesa è snervante ed i due riempiono il loro tempo parlando di cose futili, in un crescente statoansioso che li porta allo scontro verbale, sebbene non acceso. Il dramma termina con un colpo di scena e un grande spunto di riflessione che porterà il pubblico ad immedesimarsi con la “cruciale decisione” che conclude l’atto.

durata: 1h 5’

Tutte le date

Data:
04 Febbraio 2023
Ora:
21:15
Data:
29 Marzo 2023
Ora:
21:00

				
								
					
																
Torna in cima