“Samusà” – scritto assieme a Giovanni Todescan, Francesco Freyrie, Daniele Prato – sgorga dai ricordi di Virginia Raffaele e in particolare dal mondo immaginifico in cui è realmente avvenuta la sua infanzia: quello del luna park.

«Sono nata e cresciuta dentro un luna park – rivela l’artista – facevo i compiti sulla nave pirata, cenavo caricando i fucili, il primo bacio l’ho dato dietro il bruco mela. Poi il parco ha chiuso, le giostre sono scappate e adesso sono ovunque: le attrazioni sono io e siete voi. Tutto quello che siamo diventati stupisce quanto un giro sulle montagne russe e confonde più di una passeggiata tra gli specchi deformanti».

Ecco dove si radica la vena preziosa e singolare del suo talento, che sa divertire ed emozionare, stupire e performare, commuovere e far ridere a crepapelle. È ciò che il pubblico può pregustare anche per “Samusà”: basterà salire sulla giostra!

Virginia Raffaele

SAMUSA’

di Virginia Raffaele, Giovanni Todescan, Francesco Freyrie, Daniele Prato e Federico Tiezzi

regia Federico Tiezzi

produzione ITC2000

Le recensioni del pubblico

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
0 0 votes
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Share This