Fra distrazioni di massa e mutazioni digitali, ci muoviamo immersi in un ambiente aumentato dai media. Sovra-stimolati dalle informazioni, viviamo in uno stato di allerta continua. Non dovremmo forse fare più silenzio e scegliere a cosa prestare attenzione? A condurre il discorso è lo scrittore americano David Foster Wallace: il ruolo dei media nella società, l’industria dell’entertainment e la sua pervasività, la capacità delle nuove tecnologie di disabituarci alla profondità.
Premiato al Best of Be Festival Tour 2016, Overload è un concentrato di trabocchetti per uno spettacolo acuto, intelligente e divertente.

durata: 1h 10’

concept e regia Sotterraneo
con Sara Bonaventura, Claudio Cirri, Lorenza Guerrini, Daniele Pennati, Giulio Santolini
scrittura Daniele Villa
luci Marco Santambrogio
costumi Laura Dondoli
sound design Mattia Tuliozi
props Francesco Silei
grafica Isabella Ahmadzadeh
promozione internazionale Giulia Messia
produzione Sotterraneo, Teatro Nacional D. Maria II
con il contributo di Centrale Fies_art work space, CSS Teatro stabile di innovazione del
FVG sostegno Comune di Firenze, Regione Toscana, Mibact, Funder 35, Sillumina – copia
privata per i giovani, per la cultura residenze artistiche Associazione Teatrale Pistoiese,
Tram – Attodue, Teatro Metastasio di Prato, Dialoghi – Residenze delle arti performative
a Villa Manin, La Corte Ospitale – progetto residenziale 2017, Teatro Studio/Teatro della
Toscana, Teatro Cantiere Florida/Multiresidenza FLOW

Le recensioni del pubblico

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Sottoscrivi  
Notificami
Share This