Partendo dal testo di Cechov, un gruppo di attrici ucraine giunte in Italia grazie al progetto di accoglienza Stage4Ukraine, viene coinvolta in questo spettacolo per cercare di fare memoria del loro e del nostro presente. Cosa accade se si mettono a confronto le parole di Cechov con quelle di persone che scappano dalla guerra? Cosa può raccontare uno spettacolo attraverso le voci di tre attrici Ucraine in dialogo con due attrici Italiane? Che senso ha ricordare e fare teatro in questo momento storico?

durata: 1h 10’

NON TRE SORELLE / НE ТРИ СЕСТРИ

liberamente non ispirato a un’opera di A. Cechov

con Natalia Mykhalchuk, Julia Mykhalchuk, Anfisa Lazebna, Susanna Acchiardi, Alice Conti

regia Enrico Baraldi

drammaturgia Francesco Alberici, Enrico Baraldi

assistenti alla regia Uliana Samoliuk, Ermelinda Nasuto

produzione Teatro Metastasio di Prato con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Prato

un particolare ringraziamento al progetto Stage4Ukraine e a Matteo Spiazzi progetto Davanti al pubblico 2020 Teatro Metastasio di Prato con Fondazione Toscana Spettacolo Onlus / Centro di Residenza della Toscana (Armunia - CapoTrave/Kilowatt)

spettacolo in italiano, inglese, ucraino e russo con soprattitoli in italiano e ucraino

Le recensioni del pubblico

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
0 0 votes
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Share This