Lucia Poli offre al pubblico, in forma di affabulazione o di monologo diretto, alcune storie curiose con protagonisti gli animali, in particolare animali femmina. Un vero e proprio laboratorio della fantasia dove galline, scarafaggi, gatti e topi allegramente parlano e si raccontano. Un intrattenimento divertente e giocoso che avvicina i linguaggi degli scrittori più diversi, tutti appartenenti al Novecento, tutti variamente raffinati, potenti e originali, da Stefano Benni a Aldo Palazzeschi, da Patricia Highsmith a Leonora Carrington.
Ad accompagnare e commentare molte di queste narrazioni l’organetto di Rita Tumminia, che in momenti di intermezzo, in assoluta autonomia, intona anche alcune canzoni famose che citano qualche bestiaccia o qualche bestiolina.

durata: 1h 10’