La Compagnia Opus Ballet, per i dieci anni di attività, presenta uno spettacolo che coreografa il passo del tempo e il mutare delle stagioni, della natura e della vita dell’uomo: sperando che possa essere propiziatorio, dopo i momenti del recente passato. Come in una grande pala d’altare rinascimentale così Le quattro stagioni appaiono ai nostri sensi: gli elementi che la compongono concorrono a farci meditare, nella loro narrazione, sul rapporto tra la natura, l’uomo e il tempo. Prendono così forma nel nostro pensiero le piante, gli animali, il vento, gli uccelli, l’acqua, le danze, il caldo, il freddo: Le quattro stagioni.

durata: 50’

musiche di Antonio Vivaldi
coreografia Aurelie Mounier
direzione artistica Rosanna Brocanello
danzatori Aura Calarco, Emiliano Candiago, Sofia Galvan, Stefania Menestrina,
Gaia Mondini, Giulia Orlando, Riccardo Papa, Frederic Zoungla
consulenza artistica Laura Pulin
maître de ballet Christophe Ferrari
costumi Beatrice Laurora, Isabella Fumagalli, Maia Sikharulidze
direzione tecnica Laura De Bernardis
management Federico Grilli
organizzazione Margherita Fantoni
produzione COB Compagnia Opus Ballet

Le recensioni del pubblico

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
0 0 votes
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Share This