I due protagonisti di questo straordinario viaggio mentale, ideato dal Manzoni nel suo capolavoro e riscritto oggi per la scena, L’Innominato e Lucia Mondella, si muovono in questa notte che sembra perenne.
In queste meravigliose pagine il sommo scrittore opera un vero e proprio sezionamento dell’emozione umana, del cuore e della mente di un uomo che sembra destinato alla dannazione, ma che, grazie all’incontro con il candore, il Bene, la grazia, rappresentati qui dalla giovinezza di Lucia, creatura di luce, sperimenta la conversione e la Misericordia divina. Nel petto di uno dei più feroci personaggi della letteratura ottocentesca esplode un nuovo desiderio, scatenato dallo sguardo tremante di una sconosciuta.

da Alessandro Manzoni
regia e adattamento Daniele Salvo
con Eros Pagni
e con Gianluigi Fogacci, Valentina Violo, Simone Ciampi
produzione Centro Teatrale Bresciano / Teatro de Gli Incamminati

Le recensioni del pubblico

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes
0 0 vote
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Share This