Ritrovatosi per caso sul set di un film su Aldo Moro, il protagonista rivive il disagio che tanti anni prima ha provato alla vista della famosa foto con la stella a cinque punte alle spalle del noto statista. Qualcosa di assopito che torna prepotentemente a galla, come una vecchia ferita che torna a bruciare. Decide così di “curarsi” iniziando a raccogliere informazioni sulla storia di quella foto. In breve tempo, tuttavia, si ritrova nel vortice di una storia in cui è difficile fare chiarezza, dove non è possibile distinguere i cattivi dai buoni, dove la verità è troppo crudele per essere digerita. Si renderà così presto conto che la sua ferita nascosta è la ferita di un intero Paese, che continua a essere infetta a quarant’anni di distanza da quei drammatici 55 giorni di sequestro nella primavera del 1978.

durata: 1h 30’