Albert, giovane professore di Storia, tiene un corso di recupero pomeridiano per sei studenti “difficili”, sospesi per motivi disciplinari. Riuscendo a far breccia nel loro disagio, conquista la fiducia della maggior parte della classe e abbandona la didattica suggerita dal Preside proponendo loro di partecipare a un concorso per scuole superiori dal tema “I giovani e gli adolescenti vittime dell’Olocausto”. L’Olocausto di cui gli studenti decideranno di occuparsi non riguarderà il passato, ma i tragici eventi che stanno avvenendo proprio nel paese da cui la maggior parte dei rifugiati del campo profughi, a pochi chilometri dalla scuola, scappa.
Quello che doveva essere solo un corso di recupero, si trasforma in un’intensa esperienza di vita che cambierà per sempre il destino del professore e degli studenti coinvolti.

durata: 1h 50’

di Vincenzo Manna
regia Giuseppe Marini
con Claudio Casadio, Andra Paolotti, Brenno Placido, Valentina Carli, Cecilia D’Amico, Edorardo Frullini, Haroun Fall, Giulia Paoletti
produzione Società per Attori/GoldenArt/Accademia Perduta Romagna Teatri

Le recensioni del pubblico

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Sottoscrivi  
Notificami
Share This