Quarta e ultima tappa dell’ormai lungo percorso di Paolo Rossi attorno al “pianeta” Molière.
Sullo sfondo dell’opulenta reggia di Versailles, lo spettacolo è il racconto di un sogno, un varietà onirico di diversi numeri e livelli espressivi che spaziano dalla prosa alla musica.
Ancora una volta Paolo Rossi mette in relazione visioni del tempo presente con la storia del conflitto tra il potere e i fuorilegge, intesi come coloro che vivono ai margini della strada e non hanno voce nella società. In bilico tra la scena e la vita, la verità e la finzione, uno spettacolo sulla speranza, in equilibrio tra parola, musica e tante risate.

durata: 1h 40’