Serie di eventi Amanti

Amanti

Sansepolcro - Teatro Dante

Il confronto tra il maschile e il femminile, la rottura degli stereotipi di genere, la prepotente forza del sesso e quella ancora più devastante dell’amore, hanno sempre avuto grande spazio, nel tentativo continuo di raccontare l’evoluzione della società e del costume attraverso le relazioni amorose. In Amanti questi temi prendono forma in un racconto moderno ed estremamente divertente, ma anche pieno di tenerezza e verità, come sempre succede nella commedia della vita.

Serie di eventi Il giuocatore

Il giuocatore

Pietrasanta - Teatro Comunale

La commedia è un vivido studio di caratteri, tratteggiati con brio e precisione, che compongono il ritratto di un’intera società, con le sue virtù e, soprattutto, i suoi vizi. Un testo magnifico, sempre in bilico tra commedia e dramma, di una modernità sconcertante. La musica dal vivo, il ballo e le canzoni interpretate dai personaggi arricchiscono di significato le varie situazioni regalando allo spettatore uno spettacolo in cui l’arte antica di Goldoni incontra il contemporaneo.

Serie di eventi Giorni felici

GIORNI FELICI

Abbadia San Salvatore - Cinema Teatro Amiata

Una donna è sepolta dentro un monticello di sabbia, prima fino al busto, poi fino al collo. Suo marito vive in una cavità del cumolo di sabbia, alle spalle della moglie. Lo spettacolo inizia, la donna si sveglia al suono di un campanello, sorride e dice: “Un altro giorno divino”. E affronta una nuova giornata, […]

Serie di eventi Piccole donne crescono?

PICCOLE DONNE CRESCONO?

Monte San Savino - Teatro Verdi

Daniela Morozzi, Anna Meacci e Chiara Riondino sono le protagoniste di un testo brillante e commovente, a tratti parodistico e irriverente. Loro anche la scrittura drammaturgica che resta fedele al romanzo, seppur destrutturandolo nel linguaggio e nella tessitura generale per far emergere gli aspetti moralistici e i precetti etici tradizionali nei quali Jo, Meg, Amy e Beth sono inserite, ma anche la loro rabbia nei confronti delle costrizioni sociali e dell’onnipresente maschilismo.

ANGELICA, OLIMPIA, BRADAMANTE E LE ALTRE… LE DONNE DELL’ORLANDO FURIOSO

Castelnuovo di Garfagnana - Teatro Alfieri

Ambientato in Garfagnana, lo spettacolo si propone di restituire alle nuove generazioni l’attualità della visione ariostesca del mondo, dell’amore e del ruolo della Donna. Ludovico Ariosto nella sua celebre opera non solo esprime più volte la sua condanna della violenza sulle donne, ma prende posizione in difesa dei diritti del genere femminile.

Serie di eventi Fiesta

FIESTA

Camaiore - Teatro dell’Olivo

Un progetto dedicato a Raffaella Carrà, recentemente scomparsa, un omaggio a un’icona, talvolta pretesto per affrontare temi a volte leggeri, a volte spinosi con satira e ironia. La Fiesta è un pretesto per piccanti confessioni tra amici, ma anche per liberare gli animi da desideri e paure. Come in tutte le feste che si rispettino, arriva l’elemento dirompente: Massimo, il bel poliziotto eterosessuale al 150%. Sarà lui a mettere in crisi le convinzioni di Luca e company, o saranno loro a mettere in crisi il fascinoso Massimo? Una cosa è certa, qualsiasi sia il risultato, ci sarà da ridere.

Serie di eventi DIALOGO DI UNA PROSTITUTA CON UN SUO CLIENTE

DIALOGO DI UNA PROSTITUTA CON UN SUO CLIENTE

Castelfranco Piandiscò - Teatro Comunale Capodaglio

Manila si prostituisce per mantenere sé stessa ed il suo bambino, partorito da pochi mesi. In una stanza spoglia ed essenziale riceve uno dei suoi tanti clienti, uno studente di economia venticinquenne e di buona famiglia, apparentemente schivo e timido. Un testo forte, coinvolgente, profondo, che scandaglia in tutta la sua complessità l’universo femminile, rivelandone il lato più oscuro.

ROMEO E GIULIETTA STANNO BENE!

Monterotondo M.mo - Teatro del Ciliegio

Lo spettacolo è molto divertente e ricorda (quasi citandoli) molti capolavori del teatro del ‘900, da Giorni Felici a Rumori fuori scena. Il testo è un omaggio dolcissimo all’amore lento, quello che dura, quello che sa trasformarsi da passione in esperienza. L’amore dei nostri nonni, l’amore dei resistenti. Un gioiello di comicità poetica e di ottimismo.

Serie di eventi Giorni felici

GIORNI FELICI

Campiglia Marittima - Teatro dei Concordi

Una donna è sepolta dentro un monticello di sabbia, prima fino al busto, poi fino al collo. Suo marito vive in una cavità del cumolo di sabbia, alle spalle della moglie. Lo spettacolo inizia, la donna si sveglia al suono di un campanello, sorride e dice: “Un altro giorno divino”. E affronta una nuova giornata, […]

Serie di eventi Amanti

Amanti

Cortona - Teatro Signorelli

Il confronto tra il maschile e il femminile, la rottura degli stereotipi di genere, la prepotente forza del sesso e quella ancora più devastante dell’amore, hanno sempre avuto grande spazio, nel tentativo continuo di raccontare l’evoluzione della società e del costume attraverso le relazioni amorose. In Amanti questi temi prendono forma in un racconto moderno ed estremamente divertente, ma anche pieno di tenerezza e verità, come sempre succede nella commedia della vita.

Serie di eventi Diritti e rovesci … Ma pari!

DIRITTI O ROVESCI… MA PARI!

Cavriglia - Teatro Comunale

Katia Beni e Benedetta Giustini sono le protagoniste di DIRITTI E ROVESCI …MA PARI!. Una giornalista, a volte fuori di testa, intervista un’attrice comica, a volte intelligente, su diritti delle donne e pari opportunità, esperienze di lavoro, di vita, in un mondo, quello dello spettacolo, che ha a che fare soprattutto con la comunicazione. Ne […]

Le quattro stagioni

Grosseto - Teatro degli Industri

La Compagnia Opus Ballet, per i dieci anni di attività, presenta uno spettacolo che coreografa il passo del tempo e il mutare delle stagioni, della natura e della vita dell’uomo: sperando che possa essere propiziatorio, dopo i momenti del recente passato. Come in una grande pala d’altare rinascimentale così Le quattro stagioni appaiono ai nostri […]

Serie di eventi Diritti e rovesci … Ma pari!

DIRITTI O ROVESCI… MA PARI!

Castel del Piano - Teatro Amiatino

Katia Beni e Benedetta Giustini sono le protagoniste di DIRITTI E ROVESCI …MA PARI!. Una giornalista, a volte fuori di testa, intervista un’attrice comica, a volte intelligente, su diritti delle donne e pari opportunità, esperienze di lavoro, di vita, in un mondo, quello dello spettacolo, che ha a che fare soprattutto con la comunicazione. Ne […]

Serie di eventi Trucioli. Materiale residuo altamente infiammabile

TRUCIOLI materiale residuo altamente infiammabile

Bagnone - Teatro Comunale F. Quartieri

Trucioli è uno spettacolo di frammenti sparsi. Minuscole scene di minuscoli personaggi, per ricostruire un’Italia in miniatura, tutta abitata dai più piccoli. Due attori e una valanga di voci, storie, caratteri, in uno spazio che è una casa, una strada, un’intera città. Un girotondo di gente che si riconosce e che sorprende. Per sentirsi tutti insieme […]

Il Capitale

Carrara - Teatro degli Animosi

Kepler-452 incontra e partecipa alle assemblee dei lavoratori della fabbrica GKN di Campi Bisenzio, cercando di volta in volta di tornare alle pagine di Marx per tentare di instaurare un dialogo creativo tra Il Capitale e quello che succede al presidio. Comincia così la creazione dello spettacolo che racconta cosa significa trascorrere vent’anni in fabbrica, della chiusura di una fabbrica tra tante, di cosa succede quando un gruppo di operai decide di tentare di fare la storia.

Serie di eventi Il giuocatore

Il giuocatore

Arezzo - Teatro Petrarca

La commedia è un vivido studio di caratteri, tratteggiati con brio e precisione, che compongono il ritratto di un’intera società, con le sue virtù e, soprattutto, i suoi vizi. Un testo magnifico, sempre in bilico tra commedia e dramma, di una modernità sconcertante. La musica dal vivo, il ballo e le canzoni interpretate dai personaggi arricchiscono di significato le varie situazioni regalando allo spettatore uno spettacolo in cui l’arte antica di Goldoni incontra il contemporaneo.

Serie di eventi Un sogno a Istanbul

Un sogno a Istanbul

Cecina - Teatro Eduardo De Filippo

Un sogno a Istanbul racconta di Max e Maša e del loro amore. Maximilian von Altenberg, ingegnere austriaco, viene mandato a Sarajevo per un sopralluogo nell’inverno del ’97. Un amico gli presenta la misteriosa Maša Dizdarević austera e selvaggia, splendida e inaccessibile. Scatta qualcosa. Un’attrazione potente che però non ha il tempo di concretizzarsi. Max torna in patria e, per quanto faccia, prima di ritrovarla passano tre anni.

Serie di eventi Piccole donne crescono?

PICCOLE DONNE CRESCONO?

Agliana - Teatro Moderno

Daniela Morozzi, Anna Meacci e Chiara Riondino sono le protagoniste di un testo brillante e commovente, a tratti parodistico e irriverente. Loro anche la scrittura drammaturgica che resta fedele al romanzo, seppur destrutturandolo nel linguaggio e nella tessitura generale per far emergere gli aspetti moralistici e i precetti etici tradizionali nei quali Jo, Meg, Amy e Beth sono inserite, ma anche la loro rabbia nei confronti delle costrizioni sociali e dell’onnipresente maschilismo.

Serie di eventi Il giuocatore

Il giuocatore

Arezzo - Teatro Petrarca

La commedia è un vivido studio di caratteri, tratteggiati con brio e precisione, che compongono il ritratto di un’intera società, con le sue virtù e, soprattutto, i suoi vizi. Un testo magnifico, sempre in bilico tra commedia e dramma, di una modernità sconcertante. La musica dal vivo, il ballo e le canzoni interpretate dai personaggi arricchiscono di significato le varie situazioni regalando allo spettatore uno spettacolo in cui l’arte antica di Goldoni incontra il contemporaneo.

Delirio a due

Barga - Teatro dei Differenti

La potenza comica di questa pièce diventa un formidabile strumento di analisi e critica di una società ottusa e urlante, troppo spesso incapace di afferrare il senso di ciò che le accade intorno, addirittura compiaciuta dalla propria grettezza. un irresistibile scherzo teatrale dove la cornice comica e beffarda e il funambolismo verbale fanno trasparire una società che affoga nella tragedia quotidiana e dove il linguaggio, invece di essere strumento di comunicazione è un ostacolo che allontana e divide.


				
								
					
					
												
Torna in cima