Il coreografo e regista di origine russa ritorna in scena con il capolavoro di Prokofiev, che aveva già danzato anni fa con Maurice Béjart e il Ballet du XX Siècle. Pierino e il lupo, il compendio della favola, popolata di animali e incorniciata da una morale scritta nel 1936 per narratore e orchestra, oggi ritorna, nelle mani di Micha van Hoecke, magico narratore con un’orchestra di personaggi d’eccezione, dalla grande danzatrice italiana musa di Béjart Luciana Savignano al carismatico danzatore di Roland Petit Denis Ganio, e con Manuel Paruccini e l’inseparabile Miki Matsuse. Una nuova rilettura per il grande maestro: Pierino rappresenta la libertà, la natura, il coraggio, l’incoscienza, uno spettacolo pieno di magia e di follia artistica.

durata: 1h

qualche anno dopo... variazione sul tema
musiche di S.Prokofiev e autori vari
spettacolo di Micha van Hoecke
con Micha Van Hoecke, Luciana Savignano, Denis Ganio, Manuel Paruccini
e con Miki Matsuse, Yoko Wakabayashi, Karen Fantasia, Viola Cecchini, Floriana Caroli, Martina Paruccini
produzione CRDL/La fabbrica dell’anima

Le recensioni del pubblico

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Sottoscrivi  
Notificami
Share This