FIERA DIDACTA 2019
9, 10 e 11 ottobre
Stand Regione Toscana

Laboratori a cura di  Fondazione Toscana Spettacolo onlus, in collaborazione con INDIRE

9 OTTOBRE, dalle 17 alle 18.30
AlineNari
Corpo, spazio, comunità
Laboratorio di danza-teatro per insegnanti
MAX PARTECIPANTI 20

Il laboratorio vuole creare un’occasione protetta e concentrata affinché il “corpo docente” possa sperimentare una zona di lavoro neutra, uno spazio dedicato all’ascolto, non finalizzato e aperto, in cui rigenerarsi e sperimentare pratiche di osservazione sulla comunicazione non verbale utili nella relazione con i ragazzi e con i colleghi.
Un tempo dedicato a sentire, vedere, danzare per pensare in movimento indagando diverse possibilità espressive.
Attraverso esercizi mutuati dalla danza contemporanea e dal teatro fisico, si praticherà un’osservazione sul corpo (agito e percepito), come occasione di verifica del proprio vissuto corporeo, di scoperta delle risorse individuali e di consapevolezza degli stereotipi che ci influenzano.

Si consiglia abbigliamento comodo

Aline Nari – coreografa, danzatrice, laureata in Lettere moderne, Dottore di Ricerca in Italianistica presso l’Università di Genova, docente di Storia della Danza presso l’Università di Pisa (2015-2018), lavora da oltre vent’anni nell’ambito della danza contemporanea, dell’opera lirica e della danza urbana, in ambito nazionale e internazionale.
Alla creazione di coreografie e spettacoli,Aline accompagna un’attenta attività didattica rivolta a professionisti del teatro, ma anche a ragazzi e insegnanti. Dal 2014 collabora, insieme a Davide Frangioni, con Fondazione Toscana Spettacolo nell’ambito dell’attività di formazione del pubblico alla danza con diversi progetti nelle province di Prato, Lucca, Massa-Carrara. Dal maggio 2016 AlineNari insegna e coordina il percorso formativo, inoltre, del Laboratorio delle Arti e della Scena del Teatro Metastasio di Prato.
I suoi ultimi spettacoli, IL COLORE ROSA e LUCE, prodotti e distribuiti da ALDES, sono rivolti alle nuove generazioni.

10 OTTOBRE, dalle 17 alle 18.30
Donatella Diamanti
Drammaturgia per le nuove generazioni
Laboratorio di drammaturgia per insegnanti
MAX PARTECIPANTI 20

Occorre frequentarli i bambini e gli adolescenti per poter parlare con loro e di loro.
Perché se è vero che per scrivere per le nuove generazioni non occorrono competenze altre da quelle che la drammaturgia di per sé prevede, è altrettanto vero che quelle stesse competenze e – perché no? – regole, devono essere messe al servizio di una narrazione che prevedendo il più definito dei destinatari prevede anche che ci si “sporchi le mani” con il suo mondo… Questo laboratorio sarà un breve ma intenso viaggio attorno alla drammaturgia per le nuove generazioni: un viaggio da affrontare muniti di computer o carta e penna, perché di tanto in tanto ci fermeremo a scrivere.  

Donatella Diamanti – drammaturga, sceneggiatrice, dopo la laurea, ha svolto attività di ricerca per conto dell’Istituto di Studi Rinascimentali di Ferrara e dell’Istituto di Italiano della Facoltà di lingue e letterature straniere dell’Università di Pisa.
Ha pubblicato racconti in antologie edite da Mondadori e Sperling&Kupfer e Piemme e il romanzo La restauratrice di matrimoni, edito da Sperling & Kupfer.
Nel 1992 al 2002 collabora come drammaturga e responsabile della formazione con la Fondazione Sipario Toscana e lì torna dopo una lunga esperienza televisiva e cinematografica (su tutti: La Squadra, Medicina Generale, Liberi di giocare, Viola di mare) in qualità di direzione artistica dal 2012  al 2016.
Dal 2017 collabora con le case di produzione Cattleya, Palomar, Casanova, Indiana.
Nel 2018, con l’ex nucleo artistico della Fondazione Sipario Toscana ha fondato la associazione Start.tip, insoliti progetti d’arte e di teatro.
Ha una lunga esperienza nell’insegnamento della drammaturgia e della sceneggiatura televisiva.  Attualmente è docente e tutor al Master RAI per la scrittura seriale.

11 OTTOBRE, dalle 17 alle 18.30
Zaches Teatro
TECNICHE ESPRESSIVE TEATRALI A SERVIZIO DI UNA DIDATTICA INCLUSIVA
laboratorio teatrale per insegnanti
a cura di Luana Gramegna
MAX PARTECIPANTI 20

L’incontro offre ai partecipanti la possibilità di fare una breve ma intensa esperienza di lavoro su alcune tecniche espressive non verbali, alla base del linguaggio teatrale, che possono essere utilizzate in diversi ambiti educativi e formativi. Attraverso una serie di giochi ed esercizi teatrali si farà esperienza di principi come la collaborazione, fiducia, concentrazione, comunicazione non verbale, contatto fisico, ascolto, responsabilizzazione, espressione corporea, cooperazione, strumenti utili nella facilitazione dell’apprendimento.
Tecniche per valorizzare le differenze di ogni partecipante, intese come un arricchimento e non come un limite, accettazione dell’altro e superamento delle paure, in favore dell’incontro e della conoscenza dell’altro. 

Si consiglia abbigliamento comodo

Zaches Teatro è una compagnia di teatro e danza fondata a Firenze nel 2007. Dal 2010 è sostenuta dalla Regione Toscana da cui riceve il contributo annuale ed è stata riconosciuta per il triennio 2015/2017 dal MiBACT – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.Fanno parte del gruppo Luana Gramegna (coreografa e regista), Francesco Givone(scenografo, costruttore di maschere e light designer), Stefano Ciardi (compositore, musicista e sound designer) e Enrica Zampetti (dramaturga e interprete).
L’eterogeneità delle competenze permette di creare un gruppo creativo compatto e trasversale, in cui ognuno è chiamato a dare contributi specifici in costante dialogo con gli altri.

Info e iscrizioni: fieradidacta.indire.it

Share This