.

Comunicato stampa

.

MARCO MARZOCCA, LELLA COSTA, FILIPPO NIGRO,

MARIA CASSI, MASSIMO VENTURIELLO

PROTAGONISTI DELLA STAGIONE 2023/24 DEL TEATRO BAMBI

.

.

Commedia, ironia, musica e tante occasioni per riflettere: da giovedì 28 dicembre torna la stagione del Teatro Bambi di Coreglia Antelminelli.

Un cartellone con cinque appuntamenti che nasce dalla collaborazione tra il Comune di Coreglia Antelminelli e la Fondazione Toscana Spettacolo Onlus (riconosciuta dal Ministero della Cultura come primo Circuito Multidisciplinare in Italia per il 2023).

Dal 28 dicembre al 25 marzo il palcoscenico del Bambi ospiterà, tra gli altri Marco Marzocca, Lella Costa, Filippo Nigro e Maria Cassi.

Il programma degli spettacoli è stato presentato questa mattina, giovedì 30 novembre, dal sindaco Marco Remaschi, dallassessora alle politiche culturali Lara Baldacci e dalla direttrice della Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Patrizia Coletta.
.

“Coreglia è terra di cultura – commentano il sindaco Remaschi e l’assessora Baldacci Veniamo da un’estate di programmazione di altissimo livello, con spettacoli dal vivo e non solo, vogliamo ora confermare il successo della stagione teatrale invernale proponendo un programma ricco, variegato, di grande qualità. I cittadini rispondono ogni volta con entusiasmo e partecipazione alle numerosi occasioni culturali proposte, a partire proprio dalla stagione teatrale, segno che la strada intrapresa è quella giusta. Abbiamo progressivamente investito maggiori risorse nell’ambito culturale e questa è una chiara indicazione di questa amministrazione che segna una discontinuità anche rispetto al passato: le iniziative culturali rappresentano anche una spinta turistica fondamentale. La cultura a Coreglia è viva, perché viva è la sua popolazione: una cittadinanza che ha voglia di conoscere, godere di un momento di spettacolo, riflettere, approfondire, ridere e divertirsi. Grazie, quindi, alla Fondazione Toscana Spettacolo che, anche quest’anno, ha lavorato con attenzione per proporci un cartellone variegato e interessante, capace di attirare in platea il pubblico più vasto”.
.

“Il teatro è il palcoscenico della vita, dove si susseguono eventi dolorosi e altri divertenti, momenti di riflessione e occasioni per tenere viva e salda la memoria, personale e collettiva. La nuova stagione del Teatro Alberto Bambi Coreglia Antelminelli racchiude tutto questoafferma Cristina Scaletti, presidente della Fondazione Toscana Spettacolo onlus -, dove il pubblico troverà testi che parlano d’amore in maniera ironica e intelligente, e dove invece si toccheranno temi delicati quanto profondi legati al ‘male oscuro‘, la depressione, per tornare poi a sorridere sulle esperienze e sui ricordi di un attore comico come Marco Marzocca. È con orgoglio quindi che ancora una volta siamo al fianco dell’Amministrazione comunale per offrire ai cittadini un cartellone che ci auguriamo possa essere di assoluto interesse“.
.

“La Fondazione Toscana Spettacolo onlus presenta il nuovo cartellone del Teatro Alberto Bambi di Coreglia Antelminelli, condiviso con l’Amministrazione comunale, che offrirà momenti di intelligente spensieratezza ma che affronterà anche, con grande sensibilità, tematiche complesse grazie allo spettacolo Every Brilliant Thing dal testo di Duncan Macmillan – afferma Patrizia Coletta, direttrice della Fondazione Toscana Spettacolo -. E ancora l’intramontabile Pinocchio di Collodi, che torna nella rilettura di Lella Costa e Gabriele Vacis, sia nella sua valenza di classico sia con chiavi di lettura contemporanee a tratti sorprendenti. Maria Cassi parlerà d’amore, facendo sorridere e riflettere sulle storie degli uomini e delle donne, cantando le loro differenze e i loro sentimenti. Così come gli spettatori ritroveranno quel personaggio tanto amato quale il commissario Montalbano, uscito dalla penna di Camilleri, portato in scena da Massimo Venturiello. Un cartellone col quale rinnoviamo quindi il nostro convinto sostegno al teatro di Coreglia Antelminelli e ai suoi affezionati e attenti spettatori”.
.

IL PROGRAMMA. Il sipario del Teatro Bambi si alza per la stagione 2023/24 giovedì 28 dicembre (ore 21): Maria Cassi, accompagnata da Leonardo Brizzi, porta in scena E SE DOMANI…Canto d’amore. Uno spettacolo che parla d’amore di gratitudine e della forza della vita che attraverso il teatro e la musica diviene immortale e ci rende lievi e appagati come solo l’arte sa fare. Un recital per parlare di uomini e di donne delle loro differenze dei loro tic, Maria Cassi ci porta in un “circo” di personaggi di atmosfere umane ma anche animali, di dubbi e di risate a crepapelle.

Sabato 20 gennaio (ore 21), Marco Marzocca è il protagonista di CHI ME LO HA FATTO FARE! Marco Marzocca racconta senza filtri la sua vita, la trasformazione, gli inizi della sua carriera e tutte le sue più intime e personali esperienze al limite del paradossale. Una vita comica perché comico è il minimo comune denominatore di tutta la sua esistenza.

La stagione prosegue domenica 4 febbraio (ore 17): in scena Filippo Nigro con EVERY BRILLIANT THING (Le cose per cui vale la pena vivere) di Duncan Macmillan. Uno spettacolo che attraverso una scrittura dal ritmo sempre serrato e divertente riesce a toccare con sensibilità e con una leggerezza non superficiale, un tema delicato e complesso come la depressione.

Venerdì 16 febbraio (ore 21) è il momento de LA PRIMA INDAGINE DI MONTALBANO di Andrea Camilleri, con Massimo Venturiello. La lingua di Camilleri carica di musicalità, arriva nella sua interezza a chiunque, la parola diventa immagine ammaliante e la trama inchioda e non consente distrazione alcuna. Un reading per la prima indagine del famoso commissario nella quale nascono tutti i personaggi dei successivi numerosi romanzi che hanno conquistato l’interesse di milioni di lettori.
.

L’ultimo appuntamento in programma, lunedì 25 marzo (ore 21), è affidato a Lella Costa, in scena con CUORE DI BURATTINO, scritto con Gabriele Vacis. Lella Costa e Gabriele Vacis tornano ad affrontare un grande classico, Le Avventure di Pinocchio. Storia di un Burattino di Carlo Collodi analizzando, scomponendo e ricomponendo la storia per cercarne i temi profondi che la rendono universale e per offrire numerose chiavi di lettura del nostro quotidiano. Il piccolo burattino, ci insegna la più grande delle lezioni, che per la salvezza occorre la verità, la conoscenza e il rispetto e che è necessario attraversare e coltivare la disobbedienza poiché essa ci aiuta a diventare esseri umani autentici

.

.

Info e biglietti

.

abbonamento

5 spettacoli € 32

.

biglietti

posto unico € 8

.

info e prevendite

Ufficio Cultura

Comune di Coreglia Antelminelli

tel. 0583/78152 int.4

mail i.pellegrini@comune.coreglia.lu.it

.

Il Teatro comunale “A. Bambi” si trova a Coreglia capoluogo, in via del Mangano, 17

.

comune.coreglia.lu.it

toscanaspettacolo.it

.

.

Coreglia Antelminelli, 30 novembre 2023