Venerdì 22 marzo Il professor Alessandro Barbero
all’Ex Cinema di Ribolla per parlare di Lavoro e schiavitù
La conferenza sarà registrata per la trasmissione In viaggio con Barbero  La puntata sarà trasmessa su La 7 in prima serata


Venerdì 22 marzo alle 21:00
a Ribolla arriva il professor Alessandro Barbero per parlare di Lavoro e schiavitù. È questo il titolo della conferenza – proposta da Ruvido Produzioni e realizzata da Fondazione Toscana Spettacolo onlus e Comune di Roccastrada – che lo storico e divulgatore terrà nella sala dell’Ex Cinema di via della Libertà. La conferenza sarà registrata per una puntata della trasmissione In viaggio con Barbero, realizzata da Ruvido Produzioni, che verrà trasmessa su La 7 in prima serata.
Con il proprio intervento Barbero porterà gli spettatori ai tempi dell’Antica Roma, nella Firenze medicea e poi nell’America schiavista e nell’Irlanda impoverita, per raccontare, con la sua consueta passione, storie di oppressione e affrancamento.

Alessandro Barbero è il più popolare tra gli storici italiani. I suoi libri sono bestseller in Italia e nel mondo e le sue “Lezioni di storia” sono molto seguite dal vivo e online. Insegna Storia medievale presso l’Università degli Studi del Piemonte Orientale. Ha vinto il Premio Strega nel 1996 con il romanzo storico Bella vita e guerre altrui di Mr. Pyle, gentiluomo. Ha collaborato per molti anni con il programma Superquark di Piero Angela e ha collaborato con i programmi a.C.d.C. e Passato e presente di Rai Storia. Di recente è andato in onda su La 7 con In viaggio con Barbero. Il suo podcast Chiedilo a Barbero per Chora Media è tra i più seguiti sulle principali piattaforme web.
Tra le sue molte opere per Laterza: Carlo Magno. Un padre dell’Europa; La battaglia. Storia di Waterloo; 9 agosto 378 il giorno dei barbari; Lepanto. La battaglia dei tre imperi; I prigionieri dei Savoia. La vera storia della congiura di Fenestrelle; Donne, madonne, mercanti e cavalieri. Sei storie medievali; Caporetto; Dante. Per Sellerio ha pubblicato, tra gli altri, Il divano di Istanbul, Alabama e Brick for stone. L’ultimo libro è All’arme! All’arme! I priori fanno carne! per Laterza.

In viaggio con Barbero: la puntata
In compagnia di Davide Savelli, il professor Alessandro Barbero viaggerà in treno nella Maremma toscana. La meta del viaggio è la frazione di Ribolla nel Comune di Roccastrada, teatro della peggiore tragedia mineraria del dopoguerra, di cui ricorre, a breve, il sessantesimo anniversario. Il 4 maggio 1954, infatti, a causa di un’esplosione di gas avvenuta nella miniera di lignite, a Ribolla trovarono la morte 43 minatori.
Durante il viaggio verranno toccati diversi argomenti legati al lavoro, certamente con una prospettiva storica ma anche con una riflessione sugli anni più recenti, come ad esempio le dismissioni industriali, i licenziamenti collettivi e le continue morti per il mancato rispetto delle norme di sicurezza. Il viaggio attraverserà la zona collinare del grossetano, documenterà i contrasti di un’area oggi votata al turismo ma che ancora conserva i resti di un’epoca in cui l’industria mineraria rappresentava la principale risorsa per la popolazione. L’itinerario toccherà stazioni fantasma, da cui si snodavano binari a scartamento ridotto per i vagoni che trasportavano minerali e minatori in quei villaggi, come Ribolla, sorti dal nulla grazie alla scoperta di ricchi giacimenti. I protagonisti della puntata incontreranno chi ancora ha memoria di un’epoca ormai lontana, raccontata straordinariamente da Luciano Bianciardi nel romanzo La Vita Agra.

“Ci riempie di orgoglio – osserva la presidente della Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Cristina Scaletti – che il professor Alessandro Barbero abbia scelto un luogo della nostra regione e una sala che fa parte del nostro Circuito per una conferenza sul tema del lavoro. Sarà un momento di approfondimento culturale importante, che saprà offrire al pubblico anche una chiave per leggere e interpretare il presente, oltre a un evento in grado di valorizzare il territorio e la sua storia”.
“È un vero onore ospitare a Ribolla – queste le parole del sindaco di Roccastrada Francesco Limatola – un personaggio dal grande spessore culturale come Alessandro Barbero. Tratterà temi come quello della sicurezza del lavoro e della schiavitù che sono argomenti decisamente attuali sui quali non dobbiamo assolutamente abbassare la guardia. Tra l’altro il tema purtroppo è molto caro per il nostro territorio, proprio in relazione a quanto successo il 4 maggio 1954 a Ribolla dove 43 minatori persero la vita in un tragico incidente minerario. La conferenza del Prof. Barbero di venerdì prossimo costituisce il primo di una serie di appuntamenti che l’Amministrazione Comunale organizzerà in occasione della commemorazione del settantesimo anniversario della sciagura mineraria di Ribolla che cade quest’anno”.

 

biglietto posto unico €15
prenotazione è consigliata

per prenotazioni: 338 4502169
tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16
La sera dello spettacolo il botteghino sarà aperto dalle ore 18

Ex Cinema di Ribolla
via della Libertà
Ribolla – Roccastrada (GR)

Scarica il Comunicato stampa