Grazie ai moltissimi spettatori che nella stagione 2021/22 hanno seguito e stanno seguendo le attività che abbiamo programmato in 71 Comuni toscani, con un’affluenza che sfiora i livelli precedenti alla pandemia.

Stagioni e rassegne di teatro ragazzi, rassegne di prosa e multidisciplinari, rassegne estive per un totale di 755 recite e 205 appuntamenti di promozione e formazione del pubblico.

Grazie ai tanti giovani che hanno partecipato alle iniziative a loro dedicate: gli incontri di studio e di approfondimento, i laboratori, i progetti speciali, i progetti per famiglie.

Tante sono le attività che vedono nel rapporto col pubblico una delle nostre principali missioni: Il teatro è cultura, scoperta, incontro e questi numeri confermano il valore di una stagione che segna la ripartenza dopo oltre due anni di pandemia.

La Fondazione Toscana Spettacolo onlus nella stagione 2021/22 ha lavorato con le compagnie, gli enti e le associazioni, nei Comuni di:

Abbadia San Salvatore – Teatro Amiata; Agliana – Teatro Moderno; Altopascio – Teatro Puccini; Arezzo – Teatro Petrarca; Bagni di Lucca – Teatro Accademico; Bagnone – Teatro Ferdinando Quartieri; Barberino di Mugello; Barga; Teatro dei Differenti; Bibbiena – Teatro Dovizi; Bibbona; Borgo San Lorenzo – Teatro Giotto; Buti – Teatro Vittoria; Camaiore – Teatro dell’Olivo; Campi Bisenzio; Campiglia Marittima – Teatro dei Concordi; Capannori; Carrara – Sala Garibaldi; Castagneto Carducci – Teatro Roma; Castelfiorentino – Teatro del Popolo; Castelfranco di Sotto – Teatro della Compagnia; Castelfranco Piandiscò – Teatro, Capodaglio; Castellina in Chianti; Castelnuovo Berardenga – Teatro Alfieri; Castelnuovo di Garfagnana -Teatro Alfieri; Cavriglia – Teatro Comunale; Cecina – Teatro Eduardo De Filippo; Chiusi – Teatro Mascagni; Coreglia Antelminelli – Teatro A. Bambi; Cortona – Teatro Signorelli; Empoli – Teatro Excelsior, Sala Minimal Teatro; Firenze; Forte dei Marmi; Gaiole in Chianti; Grosseto – Teatro degli Industri, Teatro Moderno; Livorno – Teatro delle Commedie, Teatro della Brigata; Lucca – Teatro del Giglio; Massa – Teatro dei Servi; Massarosa; Monte San Savino – Teatro Verdi; Montemurlo – Sala Banti; Monteriggioni; Monterotondo Marittimo – Teatro del Ciliegio; Montignoso; Piazza al Serchio; Pietrasanta – Teatro Comunale; Piombino Teatro Metropolitan; Pisa – Teatro Verdi; Pistoia; Pomarance Teatro – dei Coraggiosi, Teatro Florentia di Larderello; Porcari – Auditorium Vincenzo Da Massa Carrara; Portoferraio – Teatro dei Vigilanti; Prato – Teatro Fabbricone, Teatro Metastasio; Pratovecchio Stia – Teatro degli Antei; Rapolano Terme – Teatro del Popolo; Reggello – Teatro Excelsior; Roccastrada – Ex Cinema di Ribolla; Rosignano Marittimo – Teatro Solvay; San Casciano in Val di Pesa – Teatro Comunale Niccolini; San Giovanni Valdarno – Teatro Masaccio; San Miniato; Sansepolcro – Teatro Dante; Santa Croce sull’Arno – Teatro Verdi; Santa Maria a Monte – Teatro Comunale, Scandicci – Teatro Aurora; Scarperia e San Piero; Seravezza; Sesto Fiorentino; Siena; Sovicille; Vicchio – Teatro Giotto; Vinci – Teatro di Vinci.

Grazie, infine, alle amministratrici e agli amministratori dei Comuni associati a FTS. Agli operatori, agli artisti e a tutti i lavoratori dello spettacolo che a vario titolo hanno reso possibile tutto questo, credendo nei nostri progetti e, non ultimi, la Regione Toscana e il Ministero della Cultura, che ha premiato il nostro impegno con la più alta valutazione qualitativa. 

Stiamo già lavorando ai cartelloni e ai progetti per la prossima stagione. Vi aspettiamo sempre più numerosi nei teatri e nei luoghi di spettacolo della nostra regione!

Share This