Scarica il comunicato stampa, clicca qui.

Spettacolo, Scaletti (Fondazione Toscana Spettacolo): “Istituzione Giornata Nazionale sancisce attenzione per un pilastro della crescita del Paese”.

Firenze, 14 ottobre 2021 – “Il 24 ottobre prossimo si terrà la prima Giornata Nazionale dello Spettacolo, in una fase densa e vitale di ripresa e riflessione sul futuro della cultura dal vivo. Segnale importante per gli operatori del settore e per il pubblico”.
Fondazione Toscana Spettacolo accoglie con soddisfazione la notizia dell’approvazione in via definitiva della proposta di legge per l’istituzione della Giornata nazionale dello spettacolo.

“L’istituzione di una giornata che cadrà il 24 ottobre, in un periodo denso per lo spettacolo dal vivo, con la riapertura da pochi giorni della capienza massima, nel mese in cui anche al LuBeC c’è stata una vitale discussione a tutti i livelli sullo spettacolo dal vivo in relazione alla nuova legge di settore, testimonia come si stia rinnovando l’attenzione nei confronti del teatro. Un impegno trasversale e sinergico che va nell’importante direzione di ridare forza, importanza e dignità ad un ambito culturale che ha pagato un prezzo altissimo per il lockdown e la cui responsabilità nella crescita della popolazione è elevatissima.

Una Giornata espressamente dedicata allo Spettacolo, ratificata dalla Commissione Cultura della Camera in sede legislativa dopo l’approvazione del Senato, sancisce dunque quell’attenzione necessaria delle istituzioni e del mondo tutto verso le arti performative e dei suoi lavoratori”.

Così Cristina Scaletti, presidente della Fondazione Toscana Spettacolo in merito alla notizia dell’approvazione in via definitiva della proposta di legge per l’istituzione della Giornata Nazionale dello Spettacolo.

 

Ufficio Stampa Fondazione Toscana Spettacolo
055 219851
ufficiostampa@toscanaspettacolo.it
www.toscanaspettacolo.it

Share This