Comunicato stampa

A seguito del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 3 novembre 2020 – le cui disposizioni vengono applicate dal 6 novembre 2020, in sostituzione di quelle del DPCM del 24 ottobre 2020 – i teatri con cui collabora la Fondazione Toscana Spettacolo onlus sospendono le attività aperte al pubblico fino al 3 dicembre.

Il Decreto del 3 novembre 2020 all’articolo 1 – “Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale” – recita, infatti, al comma 9, lettera m: “Sono sospesi gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto”.

Non si ferma, invece, l’attività generale e di programmazione da parte degli uffici della Fondazione Toscana Spettacolo, al lavoro, in attesa che i teatri possano tornare ad ospitare gli spettatori, gli attori e tutti i lavoratori del settore.

La Fondazione Toscana Spettacolo è profondamente dispiaciuta per questa situazione ed esprime la propria vicinanza al pubblico e a tutti i lavoratori dello spettacolo.

scarica il comunicato

Share This