Scandicci, Teatro Aurora: giovedì 27 febbraio, ore 21.15
Castagneto Carducci, Teatro Roma: venerdì 28 febbraio, ore 21.15
San Giovanni Valdarno, Teatro Masaccio: domenica 1 marzo, ore 21
Massa, Teatro dei Servi: lunedì 2 e martedì 3 marzo, ore 21

ROGER
scritto e diretto da Umberto Marino
con Emilio Solfrizzi
luci Giuseppe Filipponio
musiche Paolo Vivaldi
regista assistente Maria Stella Taccone
consulenza tecnica M° Leonardo de Carmine
per il costume del Signor Solfrizzi si ringraziano la Sergio Tacchini Icons srl di Livorno
e Anna Coluccia
foto Federica Di Benedetto
distribuzione Parmaconcerti in collaborazione con Pierfrancesco Pisani
produzione Argot Produzioni

Scritto e diretto da Umberto Marino, lo spettacolo nasce dal suo omonimo romanzo sul celebre tennista svizzero Roger Federer. Ma ora sono ridotti al minimo i riferimenti realistici: non ci sono oggetti o effetti sonori, tutto è affidato alla parola. A raccontare l’evento è uno straripante Emilio Solfrizzi, pronto a discendere dalla postazione del cronista per volare più veloce della pallina da una parte all’altra del campo: campione e sfidante insieme, risponderà ai suoi stessi fulminanti lungolinea con divine volé di rovescio. In scena, quindi, un’immaginaria e tragicomica partita tra un generico numero due e l’inarrivabile numero uno del tennis di tutti i tempi.

Share This