Rosignano, Teatro Solvay: venerdì 6 dicembre, ore 21.15

ROSSINI OUVERTURES
coreografia e regia Mauro Astolfi
musiche Gioachino Rossini
disegno luci Marco Policastro
set concept Mauro Astolfi, Marco Policastro
realizzazione scene Filippo Mancini/Chiediscena scenografie
disegno costumi Mario Laterza, Verdiana Angelucci
realizzazione costumi Verdiana Angelucci
assistente coreografa Alessandra Chirulli
produzione Spellbound/Comune di Pesaro/Amat con il contributo del Mibac

In questo progetto Spellbound percorre la strada di un sogno fatto di tanti momenti e situazioni diverse, di personaggi che insieme raccontano di uomini soli, divertiti, tristi e coraggiosi, in una grande stanza bianca dove scorrono e si mescolano i sapori e i colori di una vita piena.
Uno spettacolo ispirato alle potenti immagini sonore di Rossini, un uomo e un’artista dalla personalità incredibile, che ha composto opere che perfettamente si adattano alle esigenze del pubblico contemporaneo, principalmente alla ricerca di un’evasione estetica e culturale dalla vita quotidiana. Gli ideali estetici di Rossini, volti al conseguimento del sublime, si trovano in immediata sintonia con quelli “antirealistici” dello spettatore moderno.

Share This