Giovedì 31 marzo e venerdì 1 aprile va in scena il terzo appuntamento della rassegna di teatro contemporaneo, Teatri di Confine, HO UN VIZIO AL CUORE prodotto e messo in scena da Pilar Ternera, una giovane compagnia teatrale, riconosciuta dalla Regione Toscana che dal 2010 è impegnata nel progetto È più tragico un comico o è più comico un tragico con il quale ha scelto di lavorare con testi di grandi autori classici.

Ho un vizio al cuore, per la regia di Francesco Cortoni, si compone di tre atti unici di Anton Čechov, L’orso, Proposta di matrimonio e L’anniversario. I personaggi di questi “scherzi, come li definiva l’autore, altro non sono se non delle burle, figure a metà che suscitano la risata perché privi di sfumature. Sono in bianco e nero, incapaci di attingere alla tavolozza dei grandi sentimenti che li potrebbe trarre in salvo. In fin dei conti, ci fanno ridere perché sono incapaci di comunicare, di capire quello che capita, di governare la propria vita e fargli prendere una piega diversa. In questa assoluta incapacità c’è, tuttavia, una condizione contemporanea e attuale che vale la pena indagare a piene mani e che ce li fa affrontare con un po’ di inquietudine. E se fossimo noi personaggi a metà e in bianco e nero? Allora chi avrebbe il coraggio ancora di scherzare?

Livorno, Nuovo Teatro delle Commedie
Giovedì 31 marzo e venerdì 1 aprile, ore 21.15
HO UN VIZIO AL CUORE
da I tre atti unici di Anton Čechov
L’orso, Proposta di Matrimonio, L’anniversario
regia Francesco Cortoni
con Alessia Cespuglio, Elisa Ranucci, Francesco Cortoni, Marco Fiorentini
costumi La Bottega della Driade
video e luci Alessio Tanchis
musica 360 music Factory
produzione Pilar Ternera

 

Info

Nuovo Teatro delle Commedie via G.M. Terreni 5 – 57122 Livorno tel. 0586 1864087
info@nuovoteatrodellecommedie.it.
Biglietti in vendita a partire il giorno di spettacolo dalle ore 19. Intero 10 €, ridotto 8 €.

Fondazione Toscana Spettacolo onlus Tel. 055 219851 – fax 055219853
Ufficio stampa Mariella Iannuzzi
iannuzzi@toscanaspettacolo.it  www.toscanaspettacolo.it

Fondazione Teatro Goldoni tel. 0586.204223
sara.martini@goldoniteatro.it
www.goldoniteatro.it

Share This