Reggello, Teatro Excelsior: sabato 2 aprile, ore 21.15
Arcidosso, Teatro degli Unanimi: domenica 3 aprile, ore 21.15

Alfonso Santagata
INTERNISCESPIRIANI
ideazione e regia di Alfonso Santagata
produzione Katzenmacher

Alfonso Santagata analizza l’universo di William Shakespeare partendo dagli spazi delle sue opere. I luoghi del Bardo vengono indagati e presi come pretesto per evocare vicende e personaggi. Interniscespiriani a Reggello il 2 aprile, ad Arcidosso il 3 aprile.

Uno spettacolo sull’universo scespiriano costruito sulle suggestioni dello spazio nei testi del Bardo. Esterno e Interno. I luoghi fisici sono presi come pretesto per viaggiare nello sterminato universo scespiriano, per evocare situazioni e paradossi. Lo spazio “al chiuso” è lì a evocare e ricreare alcuni personaggi ideati da Shakespeare, ormai appartenenti al mito, come Amleto, Otello, Re Lear, Macbeth, Riccardo, affiancati da figure minori, quali possono essere i becchini, le sorelle Lear, il portiere di Macbeth, Calibano, Ariel …Gli Interni scespiriani derivano dalla concezione del teatro come luogo obbligato, racchiuso. Non asfittico. La limitazione imposta allo sguardo è apertura a immaginazione e fantastico. Nessuna speculazione, riduzione, manipolazione sul testo ma un’invenzione, un atto d’amore a Shakespeare.

Share This