Piombino, Teatro Metropolitan: martedì 29 marzo, ore 21
Santa Croce sull’Arno, Teatro Comunale Verdi: mercoledì 30 marzo, ore 21.15

7 MINUTI
di Stefano Massini
regia Alessandro Gassmann
con Ottavia Piccolo
e con Paola Di Meglio, Silvia Piovan, Olga Rossi,
Maiga Balkissa, Stefania Ugomari Di Blas,
Cecilia Di Giuli, Eleonora Bolla, Vittoria Corallo,
Arianna Ancarani, Stella Piccioni
scenografia Gianluca Amodio
costumi Lauretta Salvagnin
musiche originali Aldo e Pivio De Scalzi
produzione Emilia Romagna Teatro / Teatro Stabile del Veneto
Teatro Stabile dell’Umbria

Basato su un episodio realmente accaduto in una fabbrica francese, 7 minuti racconta di undici donne, capitanate da Ottavia Piccolo, in balia della paura di perdere il lavoro e costrette ad uno sforzo di raziocinio per non cedere alla legge della necessità. A Piombino il 29 marzo, a Santa Croce sull’Arno il 30 marzo.

Il progetto di 7 minuti corrisponde alla naturale vocazione dei tre teatri produttori di mettere al centro delle proprie proposte storie e drammaturgie contemporanee. Il tema dello spettacolo è l’occupazione: si parla di lavoro, di donne, di diritti, dando voce e anima ad undici protagoniste. Operaie che ci raccontano, con le loro diverse personalità, le paure per il proprio futuro e per quello dei propri figli, le rabbie che situazioni di precarietà lavorative possono scatenare, le angosce che il mondo del lavoro dipendente vive in questo momento. Il linguaggio di Stefano Massini, vincitore per l’anno 2012/2013 del Premio Ubu Speciale, è vero, asciutto, credibile, coinvolgente, molto attento e preciso nel descrivere i rapporti e i percorsi di vita di undici donne, madri, figlie, tutte diverse tra loro, capaci di raccontare un’umanità che tenta disperatamente di reagire ai dubbi e alle incertezze.

Share This