Castiglion Fiorentino, Teatro Comunale Mario Spina: martedì 26 gennaio, ore 21.15
Altopascio, Teatro Giacomo Puccini: mercoledì 27 gennaio, ore 21.00

Ottavia Piccolo e Silvano Piccardi mercoledì 27 gennaio, ore 18.15, presso la Sala Granai in Piazza Ospitalieri (Altopascio) incontreranno il pubblico in occasione dello spettacolo Enigma in scena al Teatro Giacomo Puccini alle ore 21.

ENIGMA
niente significa mai una cosa sola

di Stefano Massini
regia Silvano Piccardi
con Ottavia Piccolo
e con Silvano Piccardi
produzione Arca Azzurra Teatro / Ottavia Piccolo

Uno spettacolo che indaga con millimetrica puntualità una delle più drammatiche pagine del ‘900, affidandosi al meccanismo psicologico della costruzione del personaggio. Enigma a Castiglion Fiorentino il 26 gennaio, ad Altopascio il 27 gennaio (con incontro alle ore 18.15 alla Sala Granai).

La chiave di lettura di Enigma, di Stefano Massini, sta nel sottotitolo: “niente significa mai una cosa sola”. Berlino, circa vent’anni dopo il 9 novembre 1989, giorno in cui il Governo della Repubblica Democratica Tedesca (Germania dell’est), decretò la soppressione del divieto, per i suoi cittadini, di passare liberamente dall’altra parte del “muro” che fino ad allora aveva diviso in due la città, il paese e il mondo intero. Ed ecco che, caduto il muro, vite, esperienze, certezze, lutti e speranze, si frantumano, si incontrano, si mischiano… Un’abile gioco di suspence teatrale, tanti piccoli enigmi, dietro i quali si celano il senso della vicenda che lega i due protagonisti, Hilder, il padrone di casa e Ingrid, la donna cui presta soccorso, i loro caratteri e la natura della loro relazione.

Share This