Brividi immorali

Famiglie, coppie in crisi, omicidi e amici: storie di verità taciute che assumono, senza volerlo, le sembianze di una bugia. Tradimenti e paure alimentati da vecchi rancori o da accadimenti fortuiti, fraintendimenti e rimpianti serbati per anni che arrivano improvvisi...

Misantropo

L’aspetto privato, in questo capolavoro che si muove sempre in equilibrio tra commedia e tragedia, è altrettanto importante dal punto di vista teatrale, di quello sociale, perché ne evidenzia il fattore umano e, dalla corte del re Sole, lo porta dritto a noi. Se...

La cameriera di Puccini

Torre del Lago, 1908. Alla villa di Giacomo Puccini arriva un giovane giornalista per intervistare il Maestro. Viene accolto in malo modo da Marianna, la cameriera di casa, che inizialmente non vuole farlo entrare, poi lo invita ad aspettare il ritorno del Maestro....

Jan Fabre

Lino Musella diventa Jan Fabre, in questa opera autobiografica dell’artista belga, in cui emergono le intriganti sfaccettature e gli affascinanti pensieri di uno dei maggiori esponenti dell’arte e del teatro contemporaneo. Il testo comprende diverse pagine dei diari...

Gli alti e bassi di Biancaneve

Dopo il successo di Anastasia, Genoveffa e Cenerentola, la regista siciliana Emma Dante ancora una volta si confronta con la letteratura per l’infanzia, cimentandos, nello stile che le è proprio, con una fiaba altrettanto conosciuta: Biancaneve.

Faustbuch

Il successo. Quando possiamo dire di averlo ottenuto? E soprattutto, cosa siamo disposti a fare per ottenerlo? In un’epoca dove il talento è mercificato o la sua totale assenza viene spesso esaltata dall’audience mediatica come in moderni freak show, lo spettacolo...

Passione

Non si può vivere e pensare al futuro senza passione, e l’unico modo per non arrendersi a questa perdita è invocarla, provocarla, raccontarla. Passione è un inventario di pensieri, storie e riflessioni che girano attorno a questa parola sacra. E non si può parlare di...

L’omino della pioggia

Piove, la finestra è aperta e in casa ci vuole l’ombrello. Che strano questo omino tutto inzuppato: fa uno starnuto ed esce una bolla di sapone. Anzi due. Anzi moltissime bolle di sapone. Ma cosa succede? La casa si riempie di bolle di tutte le dimensioni, minuscole e...

Shakespearology

William Shakespeare in carne e ossa in scena per ripercorrere i 400 anni della sua storia post mortem, per domandare al pubblico cosa ne è stato della sua opera. Un viaggio alla scoperta del più celebre fantasma di un artista del passato, un po’ come se Van Gogh...

L’uomo, la bestia, la virtù

Un classico del teatro italiano che al suo interno contiene drammaticità e ironia, attualità e profondità, in una messinscena agile e intensa. Una feroce satira nei confronti di quella parte di società che, ostentando un apparente rispetto delle norme comuni, in...