Una donna adulta, colta, emancipata incontra un ragazzo analfabeta, forse un delinquente, che ha visto troppe cose nella vita, capace di mentire e fare altro per salvarsi la pelle. Sher, appena arrivato in Italia, dopo una pericolosa fuga dal suo paese viene affidato a l’avvocatessa Viviana. Perché questa donna arriva ad accogliere in casa propria il ragazzo, rischiando di compromettere la propria immagine e la propria relazione sentimentale? Chi sta manipolando chi? Chi ha più bisogno dell’altro? L’arrivo dello “straniero” scardina il fragile equilibrio della vita di Viviana, mette in discussione le sue certezze e fa emergere ipocrisie che finora la donna non ha voluto vedere.

durata: 1h 20’

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

testo e regia Laura Sicignano
scritto in collaborazione con Shahzeb Iqbal
con Amanda Sandrelli
e con Luchino Giordana e Alessio Zirulia
scene e costumi Stefania Battaglia
assistente scenografa e costumista Fedra Giuliani
assistente alla regia Francesca Mazzarello
realizzazione scene Amedeo Borelli
disegno luci Andrea Narese
video e suono Luca Serra
produzione Il Teatro delle Donne/Teatro Cargo

Contattaci Newsletter
×
 
Grazie per esserti iscritto.
×
 
Grazie! Il suo messaggio è stato inviato.
×