Lino Musella diventa Jan Fabre, in questa opera autobiografica dell’artista belga, in cui emergono le intriganti sfaccettature e gli affascinanti pensieri di uno dei maggiori esponenti dell’arte e del teatro contemporaneo. Il testo comprende diverse pagine dei diari personali di Fabre, raccolti nei due volumi del Giornale Notturno, in cui è possibile assaporare un flusso di riflessioni, pensieri sull’arte e sul teatro, sul senso della vita, sulla famiglia, sull’amore e sul sesso proprie e intime di questo straordinario artista.

giornale notturno
testo, scene e regia Jan Fabre
con Lino Musella
musica Stef Kamil Carlens
drammaturgia Miet Martens, Sigrid Bousset
traduzione Franco Paris
produzione Troubleyn/Jan Fabre e Aldo Grompone
e FOG Triennale Milano Performing Arts, LuganoInscena-LAC, Teatro Metastasio di Prato,
TPE Teatro Piemonte Europa, Marche Teatro, Teatro Stabile del Veneto


  • Teatro Petrarca - Arezzo
    Biglietteria on line
    martedì 26 marzo 2019 alle 21:00
    TEATRI DI CONFINE nuove scene nuovi pubblici

Le recensioni del pubblico

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Sottoscrivi  
Notificami
Share This
×