Primi anni del ‘900, Firenze. Le sorelle Teresa, Carolina e Giselda trascorrono una vita tranquilla insieme alla domestica di casa, Niobe. Teresa e Carolina, nubili, abilissime sarte, vivono cucendo corredi da sposa e biancheria di lusso per la benestante borghesia fiorentina; Giselda, respinta dal marito, tende a vivere una vita più appartata. Tutto procede quietamente fino a quando nella casa arriva Remo, giovane figlio di una quarta sorella morta ad Ancona. Pieno di vita, il nipote diventa ben presto l’oggetto di ogni attenzione e cura da parte delle donne che cercano di soddisfarne i capricci. Ma questi mettono sempre più a rischio l’equilibrio di casa, come intuisce Giselda le cui parole però rimangono inascoltate. Dal capolavoro di Aldo Palazzeschi, nell’efficace adattamento di Ugo Chiti, torna in teatro un affresco ironico e grottesco del mondo borghese interpretato dalle splendide Lucia Poli e Milena Vukotic.

durata: 1h 30’

4.33 avg. rating (85% score) - 3 votes

dal romanzo di Aldo Palazzeschi
libero adattamento Ugo Chiti
regia Geppy Gleijeses
con Lucia Poli, Milena Vukotic
con Marilù Prati
e con Gabriele Anagni, Sandra Garuglieri,
Luca Mandarini, Roberta Lucca
scene Roberto Crea
costumi Accademia del costume e della moda
diretta da Andrea Viotti
luci Luigi Ascione
musiche Mario Incudine
produzione Gitiesse Artisti Riuniti/Quantum s.r.l.

Contattaci Newsletter
×
 
Grazie per esserti iscritto.
×
 
Grazie! Il suo messaggio è stato inviato.
×