William Shakespeare in carne e ossa in scena per ripercorrere i 400 anni della sua storia post mortem, per domandare al pubblico cosa ne è stato della sua opera. Un viaggio alla scoperta del più celebre fantasma di un artista del passato, un po’ come se Van Gogh potesse visitare il suo museum o Dante la sua casa natale affollata dai turisti. Shakespearology è un one-man-show, una biografia, un pezzo teatrale che dà voce al Bardo in persona e rovescia i ruoli abituali: dopo secoli passati a interrogare la sua vita e le sue opere, finalmente è lui che interroga il pubblico del nostro tempo.

durata: 45’

(studio work-in-progress)
concept e regia Sotterraneo
con Woody Neri
scrittura Daniele Villa
luci Marco Santambrogio
produzione Sotterraneo
con il sostegno del Comune di Firenze, Regione Toscana, Mibact, Funder 35 residenze
artistiche Centrale Fies_art work space, Kilowatt. Sotterraneo fa parte del progetto Fies
Factory ed è residente presso l’Associazione Teatrale Pistoiese

Le recensioni del pubblico

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Sottoscrivi  
Notificami
Share This