Pueblo è una visione di scenari affascinanti. Celestini, accompagnato dalla fisarmonica di Casadei, racconta le storie di molti personaggi diversi che vivono ai margini della società, una realtà urbana che li ignora e li disprezza allo stesso tempo. Il filo rosso che li unisce è la pioggia. Una pioggia evocata dalle danze degli Indiani d’America, gli indiani Pueblo, benefica perché portatrice delle anime dei morti nel loro passaggio dal cielo alla terra. Anime di persone care che con un dolce pensiero e con la loro presenza accompagnano i protagonisti in ogni momento delle loro vite.

5.00 avg. rating (90% score) - 1 vote

storia provvisoria di un giorno di pioggia

studio per uno spettacolo di Ascanio Celestini
con Ascanio Celestini, Gianluca Casadei
suono Andrea Pesce
produzione Fabrica srl

Contattaci Newsletter
×
 
Grazie per esserti iscritto.
×
 
Grazie! Il suo messaggio è stato inviato.
×