Che succederebbe se, tornando a casa dopo una serata a teatro, trovaste il vostro appartamento completamente vuoto, svaligiato da ladri che non hanno lasciato né un interruttore, né un rubinetto, né la moquette sul pavimento? Ai signori Ransome – due impeccabili coniugi inglesi – capita proprio questo e la loro vita tranquilla e ripetitiva viene completamente sconvolta. Però la reazione dei due è diversa: lui si incupisce e si arrabbia sempre più, lei prova un senso di sollievo e quasi di liberazione. Nudi e crudi è un testo dove, sul filo di un’ironia mai scontata o volgare, Bennett affronta con struggente e profonda delicatezza il tema della relazione uomo-donna suggerendoci quanto sia difficile amare e soprattutto durare nella passione.

durata: 1h 35’ con intervallo

3.50 avg. rating (73% score) - 2 votes

di Alan Bennett
traduzione e adattamento teatrale
Edoardo Erba
regia Serena Sinigaglia
con Maria Amelia Monti, Paolo Calabresi
con Nicola Sorrenti
scene Maria Spazzi
costumi Erika Carretta
colonna sonora Sandra Zoccolàn
luci Alesandro Verazzi

Contattaci Newsletter
×
 
Grazie per esserti iscritto.
×
 
Grazie! Il suo messaggio è stato inviato.
×