Un’alternanza di canzoni e monologhi nella tradizione del Teatro Canzone iniziata da Giorgio Gaber e Sandro Luporini, pittore e scrittore viareggino che per oltre trent’anni è stato coautore dei testi del Signor G.
David Riondino, Chiara Riondino e il gruppo Khorakhanè, tra serie riflessioni e momenti comici, ci accompagnano in un viaggio nel nostro presente, nelle nostre nevrosi, negli aspetti più intimi della vita. La difficoltà di amare, la mancanza di slanci vitali, la sessualità, la solitudine, la vecchiaia, il dilagare della violenza, la morte, tutti temi che Luporini con il suo testo, dopo quattordici anni di silenzio, ci costringe ad affrontare, tra analisi spietata e intelligente ironia.

durata: 1h 45’

uno spettacolo di Sandro Luporini
regia David Riondino
con David Riondino
e con Chiara Riondino e Luca Ravagni dei Khorakhanè
organizzazione Pier Luigi Stefani
direzione artistica Fabrizio Federighi
produzione DeepSide Music/MPL Communication

Le recensioni del pubblico

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Sottoscrivi  
Notificami
Share This