Ogni sogno ha una voce precisa e questa voce sta dentro ognuno di noi. Solo i matti, i poeti, i rivoluzionari, non smettono mai di sentirla. E a forza di darle retta magari poi ci provano davvero a cambiarlo, il mondo. Come David Lazzaretti che in cima a una montagna, davanti a una folla adorante di quattromila persone, si proclama reincarnazione di Cristo.
È il luglio del 1878, l’inizio di una rivoluzione che avrebbe potuto cambiare il corso della storia. Ispirato alla vicenda incredibile e realmente accaduta di David Lazzaretti, detto il “Cristo dell’Amiata”, Il secondo figlio di Dio racconta tra canzoni inedite e narrazione la grande avventura di un mistico e l’utopia di un visionario di fine Ottocento, capace di unire fede e comunità, religione e giustizia sociale.

durata: 1h 35’

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Vita, morte e miracoli di David Lazzaretti

scritto da Manfredi Rutelli e Simone Cristicchi
con Simone Cristicchi
regia Antonio Calenda
musiche originali Simone Cristicchi e Valter Sivilotti
voci registrate Coro Ensemble Magnificat di Caravaggio
disegno luci Cesare Agoni
scene e costumi Domenico Franchi
elaborazione video Andrea Cocchi
sonorizzazioni Gabriele Ortenzi
progetto audio Andrea Balducci
produzione CTB-Centro Teatrale Bresciano/Promo Music

Contattaci Newsletter
×
 
Grazie per esserti iscritto.
×
 
Grazie! Il suo messaggio è stato inviato.
×