Dopo una serie di balletti narrativi applauditi negli scorsi anni, quest’anno la compagnia residente al Verdi torna alle “origini”
presentando la sua nuova creazione, Empty Floor, in prima assoluta. Il coreografo Matteini afferma che il processo creativo non segue una storia, bensì è guidato dalla sensazione di vuoto, di caduta. L’assenza di una superficie su cui muovere i propri passi crea spazio per diverse sperimentazioni, dall’assenza di peso alla consapevolezza dello stesso.

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

coreografia Walter Matteini, Ina Broeckx
musica autori vari
scene e costumi Ina Broeckx
luci Bruno Ciulli
produzione imPerfect Dancers Company

Contattaci Newsletter
×
 
Grazie per esserti iscritto.
×
 
Grazie! Il suo messaggio è stato inviato.
×