Senza indugi tracciamo il solco della separazione, nutriti da timore e sospetto e ben attenti a misurare la distanza che garantisce il nostro distacco. Guardinghi, procediamo sistematicamente allo smembramento di tutto quanto diverga, manifestando sguaiatamente il nostro disprezzo. In nome di una dissennata verità, giustifichiamo qualunque ferocia pur di sostenere una sfrenata presunzione. Innalziamo muri senza neppure accorgerci del fatto che siamo sempre più soli.
“Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciati nella presente Dichiarazione, senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione.” (Dichiarazione universale dei diritti umani, Articolo 2).

durata: 1h

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

coreografie Simona Cieri
soggetto Rosanna Cieri
musica dal vivo Andrea Rellini
danzatori Veronica Abate, Martina Agricoli,
Andrè Alma, Ilaria Fratantuono, Simona Gori,
Mattia Solano
regia Rosanna e Simona Cieri
produzione MOTUS in collaborazione con il
violoncellista Andrea Rellini con il sostegno di Regione Toscana


  • Teatro dei Rinnovati - Siena
    Biglietteria on line
    venerdì 2 febbraio 2018 alle 21:15
    prima nazionale
    all’interno del festival Move off winter
    in scena dal 31 gennaio al 2 febbraio

Contattaci Newsletter
×
 
Grazie per esserti iscritto.
×
 
Grazie! Il suo messaggio è stato inviato.
×