Parole e corpi che raccontano tre storie di amore, solitudine, incontro. Tre storie di sassi, forbici, pezzi di carta. Nato dall’incontro tra l’attore Livio Valenti e la ballerina Laura Gorini, uno spettacolo dove la danza e la prosa trovano l’equilibrio perfetto, ispirati dai racconti di David Grossman, Herman Melville e Gino e Michele. Un viaggio tra emozione e poesia che abbraccia lo spettatore e lo conduce alla scoperta di sentimenti nascosti nel profondo dell’anima.

durata: 1h

sasso carta forbice
“Con le mani si possono fare un sacco di cose“
regia e testo Livio Valenti
con Livio Valenti e Laura Gorini
scenografie Andrea Vitali
coreografie Laura Gorini
luci Federico Tabella
produzione NATA Teatro in collaborazione con Universo Danza

Le recensioni del pubblico

0.00 avg. rating (0% score) - 0 votes

Lascia una recensione

avatar

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Sottoscrivi  
Notificami
Share This