Con Un coro di storie (edizione 2018) – il progetto di Fondazione Toscana Spettacolo onlus, realizzato in collaborazione con Scuola di Musica di Fiesole e Oxfam Italia Intercultura – è andata in scena l’amicizia, la solidarietà, la fratellanza tra culture diverse. Ragazzi italiani e stranieri (provenienti da comunità di cinesi, bengalesi, nigeriani, ivoriani, guineani, colombiani, argentini, marocchini, albanesi, rumeni, bosniaci, moldavi…) si sono incontrati, conosciuti e insieme hanno costruito un ponte ideale per una società di inclusione e di tolleranza.

Sul fil rouge della musica e delle arti dello spettacolo dal vivo, i ragazzi (130 fra italiani e stranieri dai 5 ai 14 anni) sono stati coinvolti in un’esperienza di incontro e di scambio fra tradizioni della nostra terra – filastrocche, ninne nanne, ma anche proverbi, modi di dire, ricette – e usi, costumi, suoni e colori di paesi lontani. Colori, suoni e profumi da tutto il mondo hanno squarciato quel velo invisibile che quotidianamente divide gli uni dagli altri per realizzare una grande festa ad Arezzo, Firenze, Massa, Piombino e Prato, con operatori, ragazzi, famiglie, amici, vicini.

Questa è la magia di Un coro di storie, il progetto vincitore per il secondo anno del bando MigrArti, una risposta importante e fattiva per la società del domani, per i cittadini del futuro.

Città, luoghi e associazioni di riferimento: Arezzo, CAMU Casa Della Musica, Scuola di Musica di Fiesole, Compagnia teatrale I Sacchi di Sabbia, Compagnia Zaches teatro; Prato, Piccola Scuola di Teatro I Formaggini Guasti, Scuola di Musica di Fiesole, compagnia I Formaggini Guasti; Piombino, Giardini Pro-Patria, Scuola di Musica di Fiesole, Associazione Samarcanda; Massa, Spazio Didattico Poggioletto, Scuola di Musica di Fiesole, Compagnia teatrale I Sacchi di Sabbia; Firenze, Circolo Ricreativo di Castello, Scuola di Musica di Fiesole, associazione Quelli del Bazar.

UN CORO DI STORIE sancisce la vocazione sociale del lavoro di FTS onlus, circuito regionale multidisciplinare che diffonde e promuove la cultura dello spettacolo dal vivo nella regione Toscana.

Qui di seguito i link ai vari storytelling:
#1 – Prato  |  #2 – Firenze  |  #3 – Piombino  |  #4 – Arezzo  |  #5 – Massa

Share This
×