RINNÒVATI RINNOVATI 2018. PRESENTATO IL CARTELLONE DEGLI SPETTACOLI

Musica indie, folk, rock, r’n’b, soul: sono le diverse espressioni della quarta edizione di Rinnòvati Rinnovati, la rassegna di musica dal vivo in scena al Teatro dei Rinnovati dal 12 gennaio al 19 aprile, che in questi anni ha portato a Siena importanti artisti della scena contemporanea italiana e internazionale.

La rassegna, presentata in conferenza stampa questa mattina nel Foyer dei Rinnovati <<rappresenta – ha aperto Fiorino Pietro Iantorno, direttore del Santa Chiara Lab – un appuntamento oramai consolidato che sancisce il ritorno della musica nel Teatro senese.

Sei serate in cui si alterneranno generi e mondi musicali differenti ed eterogenei: l’indie al femminile de La Rappresentante di Lista e Maria Antonietta, la musica per “conferenze scientifiche” di Deproducers, il cabaret musicale e letterario di Dente & Guido Catalano, l’r’n’b/soul di Ghemon, le suggestioni world/popolari di Redi Hasa & Maria Mazzotta>>.

Un cartellone per l’assessora alla Cultura Francesca Vannozzi <<di assoluto prestigio, pensato per tutti i gusti e per tutte le età frutto della collaborazione fra Comune di Siena, Fondazione Toscana Spettacolo onlus, Università di Siena, insieme a The Bside, con la partecipazione dell’Accademia  Mucisale Chigiana che completa il ricco progetto dei Teatri di Siena 2017-2018>>. <<Promosso con successo già da alcuni anni – ha proseguito – e  sempre più richiesto dai giovani, per questo la volontà dell’Amministrazione  di inserirlo all’interno della programmazione per un’unica offerta teatrale>>.

E in effetti Rinnòvati Rinnovati si è dimostrata, come ha evidenziato Daniele Stortoni di Fondazione Toscana Spettacolo onlus <<una magnifica intuizione per avvicinare i giovani al Teatro. Una rassegna che ha fatto conoscere questo meraviglioso spazio cittadino a tanti ragazzi che senza questa occasione forse non vi sarebbero mai entrati>>.

Sei appuntamenti <<ognuno dei quali dedicato a un segmento specifico di pubblico – ha illustrato il presidente di The Bside Michele Petricci. Il primo, venerdì 12 gennaio, è con la cantautrice pesarese Maria Antonietta, al secolo Letizia Cesarini, e la Rappresentante di Lista, il progetto musicale di Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina. Uno spettacolo unico, pensato appositamente per il pubblico senese, in attesa del nuovo disco di Maria Antonietta in uscita a febbraio. Giovedì 8 febbraio è la volta di Botanica. Musica per conferenze scientifiche, il nuovo progetto dei DeProducers, il collettivo musicale formato da Vittorio Cosma, Riccardo Sinigallia, Gianni Maroccolo e Max Casacci. Un progetto che vede la partecipazione e la consulenza scientifica del professor Stefano Mancuso, uno dei più importanti ricercatori botanici internazionali nel campo della neurobiologia vegetale.

Rime semiacustiche, metafore in quattro quarti danzano, danno vita a uno spettacolo inedito ed estremamente originale: Contemporaneamente Insieme è la proposta, venerdì 23 febbraio di Dente & Guido Catalano. Il cantautore emiliano e il poeta torinese incrociano chitarra e penna, per parlare d’amore a modo loro. Con Mezzanotte Tour (nato dopo il disco omonimo, tra i migliori del 2017), mercoledì 14 marzo, arriva ai Rinnovati di Siena Ghemon, il rapper di Avellino, che al debutto del tour ha subito fatto registrare due sold out a Milano.

Colapesce propone una musica libera, fuori dai vincoli di genere e dalle regole, un vero e proprio viaggio nella forma canzone attraverso stimoli e suggestioni anche opposti tra di loro. Mercoledì 28 marzo con il suo Infedele Tour mischia la canzone d’autore italiana con il fado portoghese, l’elettronica da club, il tropicalismo brasiliano, il free jazz, le ballate.

La rassegna si chiude giovedì 19 aprile con Novilunio, un concerto organizzato in collaborazione con la Chigiana, protagonisti il violoncellista albanese (ma pugliese d’adozione) Redi Hasa e la cantante salentina Maria Mazzotta. Una serata in cui la musica popolare salentina e quella balcanica s’incontrano per dar vita a un linguaggio nuovo e originale>>.

Piena soddisfazione dal Rettore dell’Università degli Studi di Siena Francesco Frati. <<E’ un appuntamento che mi sta molto a cuore, per questo il mio ringraziamento all’Amministrazione comunale per l’impegno con il quale ha inserito Rinnòvati Rinnovati all’interno della stagione teatrale, così da arricchire l’offerta culturale. La sinergia attivata anche con le altre Istituzioni e Associazioni cittadine ha permesso, infatti, l’ideazione e realizzazione di importanti progetti come la Notte dei Ricercatori e Siena Città Aperta. Rinnòvati Rinnovati rappresenta un’occasione in più, in parallelo ai nostri servizi di didattica e ricerca da offrire agli studenti per il loro tempo libero>>.

Pienamente d’accordo il sindaco Bruno Valentini convinto che <<Siena debba continuare la sua vocazione di città universitaria offrendo percorsi formativi di qualità ma, anche, momenti di divertimento di alto livello artistico e culturale. Un’immagine di Siena positiva e accogliente all’insegna di una felice convivenza tra i cittadini residenti e tutti coloro che vi soggiornano per motivi di studio>>.

Rinnòvati Rinnovati è stata realizzata grazie al contributo di Banca Monte dei Paschi di Siena che ha confermato anche quest’anno il proprio sostegno a un cartellone teatrale innovativo e dinamico, che guarda ai giovani e alla diffusione dei nuovi linguaggi artistici.

Comune di Siena
Ufficio Stampa
Palazzo Berlinghieri – Il Campo 7 – 53100 Siena
tel. 0577 292201 / 233 – fax. 0577 292404 – e-mail: stampa@comune.siena.it

Fondazione Toscana Spettacolo onlus
Ufficio Stampa
via Santa Reparata 10/A – 50129 Firenze
tel. 055 219851 – e-mail: iannuzzi@toscanaspettacolo.it

Newsletter
×
 
Grazie per esserti iscritto.
×