Giulia Lazzarini, Amanda Sandrelli, Lucia Poli, Milena Vukotic. Grandi interpreti sui palcoscenici toscani lungo tutto il mese di novembre. In scena donne di ieri e di oggi per uno spaccato, tra dramma e commedia, sulla condizione femminile in bilico tra presente e passato.

Larderello, Cinema Teatro Florentia: venerdì 17 novembre, ore 21.15
LE COGNATE
di Michel Tremblay
traduzione e regia Barbara Nativi (ripresa da Dimitri Milopulos)
produzione Intercity Festival – Ass. Cult. Teatro della Limonaia
Delegazione del Québec a Roma

Uno spettacolo veramente comico racconta sempre una grande tragedia umana. “Le cognate” fa molto ridere perché mette in scena un vero e proprio museo degli orrori. L’aspetto esterno di questo coro al femminile racconta di abissi interiori senza fondo.

Massa, Teatro Guglielmi: martedì 21 e mercoledì 22 novembre, ore 21
EMILIA
scritto e diretto da Claudio Tolcachir
traduzione Cecilia Ligorio
con Giulia Lazzarini
produzione Teatro di Roma – Teatro Nazionale

Uno spettacolo magnetico e commovente sulla famiglia e sui sentimenti. Claudio Tolcachir, protagonista della scena teatrale argentina, scrive e dirige una storia di legami contrastati e di apparenze familiari che celano inquietanti segreti, tra dramma e commedia.

Camaiore, Teatro dell’Olivo: sabato 18 novembre, ore 21
Santa Croce sull’Arno, Teatro Comunale Verdi: domenica 19 novembre, ore 21.15
Piombino, Teatro Metropolitan: lunedì 20 novembre, ore 21
SORELLE MATERASSI
dal romanzo di Aldo Palazzeschi
libero adattamento Ugo Chiti
regia Geppy Gleijeses
con Lucia Poli, Milena Vukotic
con Marilù Prati
produzione Gitiesse Artisti Riuniti/Quantum s.r.l.

Dal capolavoro di Aldo Palazzeschi, nell’adattamento di Ugo Chiti, torna in teatro un affresco ironico del mondo borghese con protagoniste due interpreti d’eccezione: Lucia Poli e Milena Vukotic. Con la regia di Geppy Gleijeses.

Monte San Savino, Teatro Verdi: sabato 25 novembre, ore 21.15
VIVO IN UNA GIUNGLA, DORMO SULLE SPINE
testo e regia Laura Sicignano
scritto in collaborazione con Shahzeb Iqbal
con Amanda Sandrelli
e con Luchino Giordana e Alessio Zirulia
produzione Il Teatro delle Donne/Teatro Cargo

Perché l’avvocatessa Viviana arriva ad accogliere in casa sua lo sconosciuto Sher, rischiando di compromettere la propria immagine e non solo? Chi sta manipolando chi? Chi ha più bisogno dell’altro? “Vivo in una giungla, dormo sulle spine” con Amanda Sandrelli a Monte San Savino il 25 novembre.

Contattaci Newsletter
×
 
Grazie per esserti iscritto.
×
 
Grazie! Il suo messaggio è stato inviato.
×