Ai blocchi di partenza la nuova stagione 2017/18. In arrivo un cartellone di grande varietà e qualità che porterà la magia del Teatro in ogni angolo di Toscana.

Tra i tanti appuntamenti, vi segnaliamo i primi che approderanno sui nostri palcoscenici:

  • 11 ottobre, Teatro Comunale Mario Spina di Castiglion Fiorentino.
    Apre la stagione è la co-produzione firmata da Teatro Stabile dell’Umbria e Officine della Cultura, Occident Express (Haifa è nata per star ferma), nato dalla penna di Stefano Massini. In scena Ottavia Piccolo accompagnata da un’eccellenza musicale del territorio, l’Orchestra Multietnica di Arezzo, in una sezione scelta di musicisti diretti da Enrico Fink, curatore delle musiche.
  • 13-14-15 ottobre, Teatro del Giglio di Lucca.
    Sarà il musical This is Hollywood, firmato da Aldo Innocenti e Giandomenico Anellino, presentato e prodotto dal Teatro del Giglio, ad “aprire le danze” del cartellone 2017/18. This is Hollywood intreccia le storie di due donne, portando sul palcoscenico orchestra, cantanti, ballerini e la “cantattrice” Noemi Smorra, resa famosa dal musical I promessi sposi.
  • 13-14-15-16 ottobre, Teatro Guglielmi di Massa.
    Apertura col botto con la prima nazionale della Guerra dei Roses con Ambra Angiolini e Matteo Cremon, per la regia di Filippo Dini. Commedia “nera” dalla cattiveria e dal ritmo unici, una spietata critica nei confronti dell’istituzione familiare, delle sue ipocrisie, dei suoi scheletri nell’armadio.
  • 21-22 ottobre, Teatro Verdi di Pisa.
    Ad aprire la stagione sarà Franco Branciaroli, protagonista della storica Medea firmata da Luca Ronconi, un’occasione imperdibile per il pubblico pisano di rivedere una delle pietre miliari della storia registica e interpretativa del secondo Novecento.

Una nuova stagione che anche quest’anno correrà sui social con aggiornamenti giornalieri per tutti gli eventi in programma, compresi gli incontri di studio e approfondimento, i laboratori, i progetti speciali e tutte le altre iniziative di promozione e formazione del pubblico.
Seguiteci su Facebook, Twitter, Youtube e Instagram.

Contattaci Newsletter
×
 
Grazie per esserti iscritto.
×
 
Grazie! Il suo messaggio è stato inviato.
×