VETRINA DELLA GIOVANE DANZA D’AUTORE®
1996 – 2016 20 ANNI
Ravenna | Artificerie Almagià e altri spazi della città
16/18 settembre 2016

Quest’anno, all’interno del Festival Ammutinamenti di Ravenna, Cantieri festeggia dal 16 al 18 settembre questi primi vent’anni della Vetrina e lo fa a suo modo: eccedendo piuttosto che ridimensionando, raddoppiando piuttosto che diminuendo, con un passo avanti, piuttosto che uno indietro.

Per questo sono tanti i nomi dei giovani artisti coinvolti, più di sempre, come se fosse una grande festa. C’è chi procede da solo, qualcuno invece si sente in famiglia se è in due, altri osano avanzare in formazione, con un collettivo o un ensemble. Qualcuno si racconta con una danza più acrobatica, altri sono più sottili e nel poco trovano la loro traiettoria. C’è poi chi è proprio sconosciuto, trovato andandolo a scovare, come una perla rara, altri sono nomi che iniziano a “circolare nell’ambiente”.

Ecco i nomi degli artisti selezionati e le loro opere e di seguito il racconto di una rivoluzione che dura vent’anni. La nostra storia.

Arianna Rodeghiero – Lombardia In between
Olimpia Fortuni – Emilia Romagna Soggetto senza titolo
Andrea Costanzo Martini – Piemonte What Happened in Torino
Francesco Colaleo, Maxime Freixas, Francesca Ugolini/ Cie MF – Campania Beviamoci su_No Game
Orlando Izzo – Abruzzo Vib-Vibrations in body
Barbara Berti – Emilia Romagna I am a shape, in a shape, doing a shape
Fabio Novembrini, Roberta Racis – Puglia/Sardegna/Veneto Shelter
Maria Francesca Guerra – Marche Elettric Counterpoint
Sara Pischedda – Sardegna Satura…Si!
Collettivo Pirate Jenny – Lombardia Cheerleaders
Francesco Marilungo – Marche Paradise: Part 1
Masako Matsushita – Marche TaikokiaT studi01
Mattia Russo, Antonio De Rosa / Kor’sia – Campania YellowPlace
Davide Valrosso – Puglia Cosmopolitan Beauty
Mattia De Virgiliis – Umbria Monarch: Antigone
Alessandro Sollima – Sicilia Ad Libitum
Nicola Marrapodi – Liguria La partita sull’aria
Marco Bissoli – Veneto Cunae
Ermanno Sbezzo –  Emilia Romagna / Sicilia SpliThoughts
Aristide Rontini – Emilia Romagna It moves me

Nel 1996 l’Associazione Cantieri, con pochissime risorse, diede avvio alla Vetrina della giovane danza d’autore, prima occasione di incontro fra artisti, operatori del settore e pubblico, per promuovere e supportare i giovani autori della danza contemporanea e di ricerca. Fu un’esperienza innovativa e rivoluzionaria per la scena italiana di quei tempi.

Da vent’anni quell’esperienza continua a vivere e a lottare per offrire maggiori opportunità ai giovani, per rendere meno marginale la danza d’autore.

L’iniziativa nel tempo ha saputo attrarre a sé un numero crescente di programmatori, sensibili alla sua traiettoria politica e culturale. La dimensione di rete è diventata così il suo naturale sviluppo. Dal 2007 quindi la Vetrina della Giovane Danza d’Autore è il fiore all’occhiello del Network Anticorpi XL, la rete nazionale dedicata alla giovane danza d’autore, che attualmente coinvolge 34 operatori di 15 Regioni.

Per maggiori info: www.networkdanzaxl.org mob: 333 3055704

Share This
×