Scandicci: dal 30 gennaio torna la rassegna AURORADISERA. In scena teatro colto e popolare grazie a Claudio Santamaria, Pamela Villoresi, Paolo Rossi, Sabrina Impacciatore e Valter Malosti. A Natale regala il teatro.

Torna sul palcoscenico del Teatro Aurora di Scandicci AURORADISERA, la rassegna di teatro ideata e organizzata dalla Fondazione Toscana Spettacolo onlus e da ScandicciCultura, un impegno che da molte stagioni le due istituzioni hanno preso e mantenuto con il foltissimo pubblico che la segue con passione. Anche per l’edizione 2016 sono programmati spettacoli colti e popolari, interpretati dai beniamini del pubblico, scritti da autori intelligenti, carichi di ironia e di contenuti che aiutano a interpretare la realtà. Quattro titoli alla portata di tutti, grazie al costo veramente contenuto dei biglietti (da 8 a 16 euro) e degli abbonamenti (da 38 a 48 euro).

Da mercoledì 16 dicembre sottoscrizione nuovi abbonamenti. Regala e regalati il teatro!

L’inaugurazione è sabato 30 gennaio con Claudio Santamaria che veste i panni dell’anti-eroe tragicomico GOSPODIN. Tratto dall’opera originale Gennant Gospodin, del giovanissimo autore tedesco (classe 1978), Philipp Löhle, Gospodin rifiuta il sistema e le logiche del denaro, rifugge dalla proprietà privata per essere libero da qualsiasi vincolo politico-economico… l’unica forma di libertà che trova accettabile è la prigione.

Martedì 23 febbraio, una intrigante e splendida Pamela Villoresi, con Claudio Casadio, è protagonista di un noir veloce e raffinato, IL MONDO NON MI DEVE NULLA di Massimo Carlotto, scrittore di gialli tra i più interessanti e originali del nostro panorama. Una storia avvincente che offre anche l’occasione per riflettere sul senso della vita e sulla libertà di scelta delle coscienze.

Paolo Rossi è il mattatore di MOLIÈRE: LA RECITA DI VERSAILLES in calendario martedì 1 marzo. È la riscrittura dell’opera L’impromptu de Versailles di Molière, firmata da Stefano Massini, Paolo Rossi e Giampiero Solari (tre firme, tre garanzie di qualità), per approfondire l’arte comica e fondere la tradizione e l’attualità con il rigore e la poesia.

La rassegna si chiude, mercoledì 6 aprile, con Sabrina Impacciatore e Valter Malosti protagonisti di VENERE IN PELLICCIA. Titolo noto anche per il film di Roman Polanski, è un gioco di teatro nel teatro: è un match tra un’attrice e la regista durante le audizioni per uno spettacolo da mettere in scena. Un gioco elettrizzante del gatto col topo in cui si confondono i confini tra fantasia e realtà, seduzione e potere, amore e sesso: un duello teatrale tra due attori di grande talento.

Teatro Aurora via San Bartolo in Tuto, 1 – Scandicci

biglietti posto unico intero € 16, ridotto € 13, Icard e Educard € 10, gruppi di almeno 10 pp € 8
abbonamento posto unico intero € 48 – ridotto € 40 –Icard e Educard € 38
nuovi abbonamenti
dicembre: da mercoledì 16 a mercoledì 23 (escluso domenica 20)
gennaio: da mercoledì 13 a sabato 16; da mercoledì 20 a sabato 23; da mercoledì 27 a venerdì 29
orario da lunedì a venerdì: 16.30-19.30; sabato 10-13

info e prevendita

Teatro Studio via Donizetti 58 Scandicci (FI)
tel. 055 7351023 – biglietteria@teatrostudiokrypton.it

Box Office tel. 055 210804 e sul sito www.boxol.it

Fondazione Toscana Spettacolo onlus
Tel. 055 219851 – fax 055 219853 – www.toscanaspettacolo.it

Contattaci Newsletter
×
 
Grazie per esserti iscritto.
×
 
Grazie! Il suo messaggio è stato inviato.
×