Barga, Teatro dei Differenti: sabato 18 aprile, ore 21

 

Alessandro Bergonzoni
NESSI
di e con Alessandro Bergonzoni
regia Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi
produzione Allibito

 

Dallo stupore alla rivelazione. Il rifiuto del reale, l’esplorazione linguistica e l’assurdo come mondo comico da scandagliare. L’affabulatore bolognese Alessandro Bergonzoni porta con Nessi le sue visioni sempre più complesse al Teatro dei Differenti di Barga sabato 18 aprile.

Se indovinare prima del debutto gli argomenti e la struttura del prossimo spettacolo di Alessandro Bergonzoni è sempre stata una vera e propria impresa, dopo Urge il suo ultimo strareplicato spettacolo e L’amorte, il suo primo libro di poesie edito nel settembre 2013 da Garzanti, è diventata una previsione realmente impossibile, vista la vastità che circonda questo artista. La visione stereoscopica di Bergonzoni è diventata in questi anni materia sempre più complessa, poetica, comicamente eccedente e intrecciata in maniera sempre più stretta tra creazione-osservazione-deduzione. Ma certamente la qualità delle visioni bergonzoniane, e la conseguente messa in scena, ci porteranno a quel personalissimo disvelamento, di fatto la vera cifra stilistica di questo artista, che porta, molte volte anche grazie ad una risata, dallo stupore alla rivelazione.

Share This